.
Annunci online

  lucabagatin [ Blog di Luca Bagatin, utopico, utopista, scrittore e liberalsocialista mazzinian-repubblicano..."Et in Arcadia ego". Questo blog è dedicato alla memoria dell'attore Peter Boom (1936 - 2011), già per lungo tempo collaboratore di questo spazio web ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo


EDIZIONI MEDITERRANEE
Margheritando il Cuore
M.
IL MIO LIBRO: Universo Massonico
IL MIO (secondo) LIBRO: Ritratti di Donna
Eduard Limonov
FRENTE TRANSVERSAL Peronista y Kirchnerista
Alianza Pais
FEMEN
Movimiento Evita
PATRICIA VEZZULI
Nathalie Cardone
DEBDEASHAKTI: la Dea che viene da Venere
Studio Stampa
FRENTE AMPLIO
Lettera e Spirito - Rivista di Studi Tradizionali
TRE EDITORI
Partido Socialista Unido de Venezuela
ISTITUTO JUAN DOMINGO PERON
La Vera Cronaca
SERENA MARZUCCHI
Ursula Davis Hula Hop
ARCHIVIO PERONISTA
Mattatoio N. 5
AMORE E LIBERTA' Official Website
Amore e Libertà Blog
Ilona Staller per Roma 2013
DEBDEASHAKTI
Ente Nazionale Protezione Animali
LAVINIA GUGLIELMAN
Massimilano Giannocco
FONDAZIONE "CHE" GUEVARA
Domenico Mazzullo
ASSOCIAZIONE MOANA POZZI
Francesca Veronica Sanzari
PARTITO DELL'AMORE
Partido Justicialista
LA GAUCHE MODERNE
Venexia Editore
ELENA OVECINA
Dignitas
MELAGIOLI
Il Gioco dell'Eroe by Gianluca Magi
ALAIN DE BENOIST
LA VOZ DEL SANDINISMO
PETER BOOM
Imperial Club
CAOS TRA LE PENTOLE
Book Crossing
ORLANDO
George Washington Masonic Memorial
ALDO GRITTI
Museo di Simbologia Massonica
LUIGI PRUNETI
Notiziario Massonico Italiano
ERICA MELARGO
Parti Radical (France)
C.L.I.P.S.A.S.
Venezolana de Television
RON PAUL 2012
Montichiari CONTRO GREEN HILL
LIBERILIBRI
Scaffale Massonico
ENRICA BONACCORTI
Editions Maconniques Castelli
ISTITUTO DI STUDI "LINO SALVINI"
IlSudEst
ANTONIO MARTINO
Grand Orient De France
EVO MORALES Presidente
Socrate 2000
L.I.C.E.
Metis Di Meo
SENTIERI REPUBBLICANI
Moreno Neri
MU'AMMAR GHEDDAFI
Evita Peron
Mouvement Européen pour la Démocratie Directe
Hugo Chavez
EDGARDO SOGNO
Ipertesto Edizioni
CARLO MANCOSU EDITORE
Bocca di strada
EROS E' LIBERAZIONE: Tinto Brass blog
Manfredi Pomar
FRANC MAçONNERIE MAGAZINE
Loggia Heredom 1224
GRAN LOGGIA D'ITALIA UMSOI
Regime Scozzese Rettificato
PSICOSINTESI
Rondò Veneziano
ILARIA DRAGO
Blog maçonnique d un jeune franc-maçon sur la Franc-Maçonnerie en France
PIER CARPI: UN MAESTRO
Secreta Magazine
BYE BYE BEAUTIFUL
Osservatorio Nazionale Abusi Psicologici
QUATUOR CORONATI
SECRETA: il forum
CUATRO F Periodico del PSUV
Padre Anthony Elenjimittam
PAOLO GUZZANTI: Rivoluzione Italiana
LA LETTERA G
FEDERAZIONE GIOVANILE REPUBBLICANA di Romagna
A.M.O.R.C.
Gruppo Studi Swedenborghiani
PORTOBELLO by Enzo Tortora
Hiram Blog
ALICE BAILEY
Libertiamo
ROSSLYN CHAPEL
Gran Loggia Italiana
POLAR FRANC-MACON
Jas Gawronski
NOTIZIAMAGAZINE
Politicamagazine
BLOG DEL RITO DI YORK
Ho fatto SPLASH !
Delitti sotto la cenere by Nathan Gelb: il video
NATHAN GELB
Cagliostro e il Rito Egizio
MAURIZIO NICHETTI
Nuova Carboneria Italiana
RITO DI YORK
Un simpatico gioco McCain Vs Obama
DOVE ERAVAMO RIMASTI ?
Helena is Red
PAMELA SAINO
Ordine Iniziatico dei Cavalieri della Luce
LOGGIA 33
Per il Diritto ad una Morte Dignitosa
ENZO TORTORA
Cicciolina: Radical Political Woman
SERRADENARI: l'Azienda del barolo by Giovanni e Giulia Negri
SATHYA SAI BABA Bhajans
Scuola Internazionale della Rosacroce d'Oro
LANFRANCO PALAZZOLO
Italian Blogs for John McCain
LIBRO APERTO: RIVISTA DI CULTURA LIBERALDEMOCRATICA
Giovannino senza paura
ANGELO PEZZANA
Ideazione.com
ELENA ORLANDO
L'Italia è la mia Patria: Ambra
DISINCANTO
Patrizia D'Amico
CRISTINA KIRCHNER
Pansessualità
PETER BOOM
Giuseppe Varlotta
SICK GIRLS
Kuthuma: periodico di Alchimia e Tradizione Iniziatica Occidentale
MAX BUNKER Press
Blog di Giordano Bruno Guerri
OMBRA D'ARGENTO
Libertarian Party
BrUNO BoZzettO
IL PADRETERNO
Spincon
TRACINGBOARDS: A MASONIC SITE
Amici di Garibaldi
FONDAZIONE UGO LA MALFA
Bombay !!!
GIORDANO BRUNO GUERRI
Solo Pittori Artisti Mutilati
JUPITER EDIZIONI
Non è la Rai
NON E' LA RAI: X ANNI DOPO
Il Mistero di Paul McCartney
LE DROIT HUMAIN
Robert Lomas
Fratellanza Bianca Universale
STORIA DI IERI, OGGI E DOMANI
Comitato di difesa e attuazione della Legge Biagi
NOI RAGIONIAMO
The Buick Brothers
GIUSTIZIA GIUSTA
IL TIBETANO: Le Scuole Iniziatiche dell'Antica Saggezza
REMO REMOTTI
Mito di Donna: LUCIA "REHAB" CONTI
Partito d'Azione Liberalsocialista
MINA "VAGANTE" WELBY
Il Silenzio Infranto
SEMPRE SULLA BRECCIA
Mauro Suttora
EMMA BONINO
Supremo Consiglio 33 Italia
ALACRAN EDIZIONI
Decidere.net
SOCIALISMO LIBERALE PROGRESSISTA
Socialisti.net
MISS WELBY: LA NIPOTE SEGRETA DEL CALIBANO
MARIA MONSE'
Radicali italiani
ITALIA LAICA
La Voce Socialista
L'OPINIONE DELLE LIBERTA'
Fondazione Craxi
ANDREA G. PINKETTS
Il Blog di Panther
Sai Baba
Società Teosofica
UNO STORICO MILITANTE SOCIALISTA: PIER LUIGI BAGLIONI
Laetitia Casta
ASSOCIAZIONE MAZZINIANA ITALIANA
Gran Loggia d'Italia
ASSOCIAZIONE REDUCI GARIBALDINI
Ordo Templi Orientis
SITO DEL PROF. CLAUDIO NICOLINI
Sito di Davide Giacalone
QUADERNI RADICALI
Il Riformista
ANTICLERICALE.NET
Associazione Luca Coscioni
CENTRO MARIO PANNUNZIO
Antiproibizionisti.it
ALESSANDRO CECCHI PAONE
ESOTERIA: Massoneria e dintorni
Grande Oriente d'Italia
G. MAZZINI 2005
Psychomedia: Salute Mentale e Comunicazione
LIBERALCAFE
Un simpatico gioco pro-referendum sulla ricerca scientifica sulle cellule staminali
IO CI METTO LA FACCIA
Lega del Filo d'Oro
ITALIALAICA: IL GIORNALE DEI LAICI
Jiddu Krishnamurti
RIFORMATORI LIBERALI
Giordano Bruno
CARBONERIA
Rito Scozzese Antico ed Accettato
LA TRADIZIONE INIZIATICA TRA ORIENTE ED OCCIDENTE
La Loggia Montesion
WOODY ALLEN
La Melagrana: pagina di cultura esoterica
RITO SIMBOLICO ITALIANO
Federazione dei Liberaldemocratici
CARMELAAAAAA!!!
Ordine Martinista Universale
MOVIMENTO SUFI
Massoneria Italia
IL MANDIR DELLA PACE
Angelologia
LEGA ITALIANA ABOLIZIONE CONCORDATO
Movimento Federalista Europeo
LIBERTA' DI SPIRITO
Aislinn: la Fata-blogger
BAZARDELLEPAROLE
Picaresco: la BloggeRivista
NUVOLAROSSA: PASIONARIO DEL REPUBBLICANESIMO
DAL TRAMONTO ALL'ALBA: PORTALE DEL MISTERO
Veneto Liberale
AKHENATON
La Voce d'Italia
MARTIN RUA: un blog massonico
Gran Loggia Regolare d'Italia
UNA STRONZA PERFETTA
Rito Orientale di Misraim e Memphis
BETTY FORD CENTER
Alice è sempre Alice
CALZETTA CHE PASSIONE
Bastogi: Casa Editrice esoterica
FILMOGRAFIA TRASH DI ANDREA G. PINKETTS
Pagine corsare di P.P. Pasolini
GIANFRANCO FUNARI
TERZA REPUBBLICA
Le Trottoir
BerCamp: esperimenti democratici
OGGETTISTICA MASSONICA
Radicali di Sinistra
PROFONDO ROSSO STORE
LibMagazine
L'ORLANDO IL PORTENTO
Valeria la Vera
VIOLA VALENTINO
Valeria Manieri
LO SCIAMANO
Fuoco Sacro
AUTISMO ON-LINE
Epilessia Web
EDIZIONI TEOSOFICHE
Giovani Dubbiosi
PAOLO BIANCHI
Democrazia Laica
PER LA ROSA NEL PUGNO
Twin Peaks
TRENITALIA
Facciamo Breccia
ENRICO CISNETTO
Un Network per il Progresso
VIRUS IL GIORNALE ON LINE
Blog Italia
PLASTIC SOLDIER REVIEW
Arcana Intellego
IL FATTO ON LINE: BOLLETTINO D'ATTUALITA' ECO-COMPATIBILE
Severino Mingroni
SABRINA MARINANGELI
Critica Sociale
POLITICALINK
Massoneria sulla stampa
CHIESA EVANGELICA VALDESE
Capanno Garibaldi
SOCIETA' PER LA CREMAZIONE - TORINO
Cremazione.it
BLOG LAICI
Maria Montessori

cerca
letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


5 aprile 2014

"Dissolvenza": monologo by Baglu



Sono passati tre anni da quando Lei mi ha lasciato.
Si può fingere di stare meglio ma...
Ma di mezzo c'è sempre un ma. Un ma, un però, un...una voglia di abbracci, di carezze e di coccole.
Mi sento davvero un cretino e mi chiedo se passerà mai tutto questo. Anche se la risposta la conosco già.
Vorrei immergermi in questo suono, in questa musica, mistica, spirituale ed essere trascinato via da essa per sempre. L'unica cosa che desidero, da sempre, è non essere eterno.
Perché, se una storia d'amore non può essere eterna, non voglio esserlo nemmeno io.




23 novembre 2012

Pier Carpi svela l'Occulto

Di Pier Carpi abbiamo parlato diffusamente in molti articoli, attengendo talvolta ai suoi articoli ed alle sue opere misteriosofiche.
Ancora una volta siamo riusciti a ritrovare una vera e propria "chicca", a proposito degli studi sull'occulto dello scrittore e regista emiliano, ovvero "Occulto", un agile libretto ove sono racconti articoli da lui elaborati, in collaborazione con il Gruppo Ricerche Occulto e pubblicato alla fine degli anni '70.
La particolarità degli studi di Pier Carpi è sempre stata quella di presentare al lettore una realtà misteriosofica semplice e depurata di ogni pregiudizio.
Allorquando Pier Carpi ad esempio ci presenta la cosiddetta "Chiesa di Satana", avendo egli a suo tempo avuto modo di incontrare, in California, il cosiddetto "Gran Capro Lucifer", ovvero il capo di tale congregazione, ci racconta piuttosto la storia di questa curiosa istituzione, senza giudicarla negativamente.
La cosiddetta "tradizione demoniaca" trova terreno fertile nel mondo anglosassone, in particolare quello imperniato da un certo puritanesimo, ove trovano terreno fertile astinenze o, per contro, sregolatezze sessuali, vegetarianesimo e persino fanatismo.
In tal senso l'Inghilterra è zeppa di congregazioni "demoniache" e, fra queste, l'Ordine della Giarrettiera, fondato da Re Edoardo III, già Gran Capro della Chiesa di Satana nel Medioevo.
Come racconta Pier Carpi nel suo libro, si narra, infatti, che Re Edoardo durante un ballo di corte danzasse con la contessa di Salisbury e che a quest'ultima cadesse una giarrettiera rossa dalla gamba sinistra, fra lo sconcerto generale. Il Re la raccolse, la indossò a sua volta alla sua gamba sinistra, sotto il ginocchio, affermando il celebre motto: "Honni soint qui mal y pense", che diverrà poi motto dell'Ordine della Giarrettiera.
Ciò è da interpretare come simbolo magico, ovvero svelò la sua identità "satanica", per così dire, sfidando così l'intera corte, scoprendo anche la sua "succube", ovvero la contessa di Salisbury.
Ciò per quanto riguarda il passato, ma, nell'era moderna, la Chiesa di Satana continua ad esistere e lo stesso Pier Carpi ebbe modo di parlare direttamente con il Gran Capro, alla fine degli anni '70.  L'intervista è riportata interamente in "Occulto", ma non sortirà affatto l'effetto sperato.
In sostanza, come rivelato dal Gran Capro, non vi è nulla di malvagio nel cosiddetto "satanismo", come si è voluto far credere in passato.
Il Gran Capro, secondo la tradizione satanista, è il rappresentante del Demonio sulla terra. Demonio inteso come Lucifero, ovvero Angelo portatore di Luce e Conoscenza.
Il Gran Capro spiegò a Pier Carpi che non è possibile entrare nella Chiesa di Satana, ma si è sempre prescelti da qualcun altro e la Chiesa di Satana segue una tradizione che si collega ai culti misterici dionisiaci, orfici, egizi e babilonesi.
Ingiustamente, come spiega il Gran Capro allo scrittore, furono condannate per secoli le streghe, ma loro non erano affatto delle adepte di Satana come fu fatto credere.
Ma, in sostanza, chi è il Satana sostenuto da questa congregazione ? Non certo quello grottesco della tradizione cristiana, rosso e con la coda, in quanto l'Inferno stesso non esiste, secondo le rivelazioni del Gran Capro. Satana è Lucifero, il quale insegna che uomini e dèi convivono, pur senza saperlo...
Questo, in sostanza ed in sintesi uno degli appassionanti articoli contenuti in "Occulto", ma ve ne sono degli altri, come quello che ricorda le profezie di Papa Giovanni XXIII e del quale parleremo in un articolo ad hoc, dedicato all'omonimo libro che Pier Carpi stesso dedicò al pontefice; il raduno delle Streghe moderne nell'Isola di Man, nel Mare d'Irlanda ed al quale partecipò annualmente anche la Regina Giuliana d'Olanda. Un vero e proprio raduno di appassionati di rituali magici ed esoterici, ma a soli scopi benefici !
"Occulto" ci parla anche di Francesco Racanelli - medico guaritore già amico di Pier Carpi - e dei suoi prodigi; delle ricerche ufologiche del Presidente Jimmy Carter e di sua moglie; del mago Houdini e, interessantissimo il pezzo conclusivo che racconta la vera storia del poverello di Assisi, ovvero San Francesco.
Un vero Iniziato, figlio di un mercante ebreo convertito e di una prostituta, iniziato ai misteri dell'Antico Egitto ed al segreto della Tau dal mistico Gioacchino da Fiore e, successivamente, entrato in contatto con i Templari e con le loro conoscenze gnostiche ed esoteriche apprese in Terrasanta dai Sufi e dalla cosiddetta "Setta degli Assassini", fumatori di hashish.
Frate Francesco, il cui messaggio di ricerca dei Divino in ogni essere scioglierà persino il cuore del Papa e contribuirà a far prendere alla Chiesa dell'epoca una direzione diversa, più umana e più spirituale. Un messaggio tramandato sin dai tempi di Ermete Trimegisto e che anche oggi trova un suo proseguimento simbolico al punto che, racconta Pier Carpi, tutt'oggi vi sono dei discepoli segreti di San Francesco, i quali sono usi intagliare i Tau - simbolo della conoscenza divina - dallo stesso ulivo piantato da Frate Francesco.
Ancora una volta il buon Pier Carpi è riuscito - con il suo "Occulto" - a chiarire ed a svelare aspetti che la Storia e la tradizione cattolica ci hanno tramandato in maniera del tutto errata e distorta.

Luca Bagatin



9 ottobre 2008

"PORNizzazioni FUNculizzanti": pensieri sparsi BEAT by Luca Bagatin



Very cara, Very bella
ti amo più di una sorella
ti amo più della mia vita
e anche di una matita....

Verusca io ti amo,
io ti adoro più dell'oro
e ti amo più di un amo che si perde in una mano....

Queste le due sCrofe di una canzoncina-poesia che scrissi per Verusca De Pol, una ragazzina mia coetanea che a 14 anni neanche mi filava.
Ovviamente è una poesia stupida come lo ero io a quell'età.
Stupido e innamorato: pessimo connubio.
Crescendo, però, si può sempre evolvere e diventare psicotici ed indifferenti....ma non fu il mio caso.
Diciamo che oggi scrivo altro.
Per Verusca ricordo che scrissi anche il mio primo romanzo tutt'ora inedito: "Un amore senza fine". Una sorta di polpettone semi-avventuroso ambientato nella Prussia del '700 e che anticipa quel polpettone televisivo chiamato "Elisa di Rivombrosa".
L'unica cosa positiva di quella stesura fu l'anticipazione di un fenomeno mediatico. Per il resto è una totale panzana che è bene rimanga inedita.
Lo scrissi a mano per ben due volte ed una copia la regalai a Verusca, la quale penso non lo lesse mai.
Ah...quante lettere le scrissi in quel periodo ! Eh, sì, ero proprio cotto marcio.
Più marcio direi....in effetti puzzavo di cadavere da qui a un miglio.
L'anno in cui soffrii di più per amore fu però il 2003. Allora avevo 24 anni.
Me lo ricorda or ora la mia biografa Arabella Zanzarella: "Luca Bagatin soffrì indicibilmente per amore a 24 anni, patì in compagnia del suo amico Porzio il Pelato, morì e fu sepolto. Il terzo giorno risorse e sedette alla destra di Bazardelleparole che di sinistra, lui, è sempre stato".
Eh, sì, a 24 anni si innamorarono di me ben 3 ragazze. Per quanto non contemporaneamente.
Tutte e tre un tantino più giovani di me, ma certamente più infide.
Ora non sto a raccontarvi per filo e per segno, visto anche che sto cercando di dimenticare dedicantomi alla scrittura psiconometrica iconoclastica.
Basti sapere che per me fu un'esperienza che mi segnò. Il braccio destro con tre bruciature di sigaretta.
Successivamente mi misi a fumare il sigaro. Lo fumo tuttavia solo quando ho abbastanza tempo da dedicarGLI.
Oggi un amico blogger mi viene fuori con quella storia di quel tizio inglese che si vuole suicidare e finisce per farlo incitato dalla folla che lo PORNizza su youtube.
Quest'amico blogger dice che è colpa dell'indifferenza della gente. Io invece gli dico che quella gente era meglio se stava al posto suo e se ne FUNculizzasse, così da non pornIZZARE nessuno.
I suicidi meritano rispetto, no ?
Che cappero ne sa la folla del suicidio se non di quello collettivo perché questa si mette a frequentare Sette del cazzo con le loro psicotiche fantasmagorie da bestie da prima elementare !
Pecore che non sono altro !
PORNizzatevi voi su YUTTUB ! PORNizzatevi prima che lo faccia io riprendendo la vostra immensa ignoranza e psicosi mentale dall'adolescenza sino alla tomba causata anche dai vostri degeneri genitori.
Meglio sarebbe chiedersi da dove nasce l'istinto al suicidio. E di coraggio ce ne vuole, cazzo !
Chiedetelo ad uno che ha fegato da vendere e vi risponderà che un suicida racchiude in sé una quantità di disperazione tale da FANculizzare intero pianeta in un nanosecondo (visto che se lo meriterebbe, un giorno sì e l'altro...perché no ?).
I giovani d'oggi sono sempre più tristi, depressi, obesi.
Quelli di ieri lo erano un po' meno e quelli dell'altro ieri erano spensierati o giù di lì.
L'ansia da prestazione....ma non venite a raccontarmi bubbolate ragazzini anni '00 come la farina insapore e incolore !
Oggi se non sei "in" sei "out". Devi essere al "top" per non essere un "topo di fogna".
Ma che raXXa di psicotico informe ha inventato queste baggianate assurte (assurDe) a Modello UniversalPeople Bove !
Bazardelleparole, da sinistro sessantottardo me ne parlava a proposito del Ciclo: "Nasci, Consumi, Produci, Crepi" ed io preferivo cercare delle crepe fra questi tre Elementi ovvero: perché nasci ? Perché ti mettono al mondo ? Perché consumi Determinate Cose e non determinate altre ? Perché Produci rabbiosamente cercando di Fottere il tuo Vicino ? Perché Crepi nel dolore e non accetti Sorella Morte come la più Dolce Porta di Passaggio verso una nuova Vita capace di garantirti nuove possibilità di Scelta ?
No, qui siamo ancora all'ansia da prestazione, all'ansia da Catena di Montaggio, all'ansia da Battuta Brillante da dire alla Battona o al Magnaccia che sposerai garantendo una prole a questo porco-Circo Barnum chiamato Mondo Terrestre !
No, non ditemi che sono irritante.
Dite piuttosto che sono irritato irroraro dal sangue che mi sgorga nelle vene del cervello fintanto che funzionerà e prima che si ottenebri del tutto a causa di cibo malsano e tabacco da 2 euri.
Non ho ri-letto ciò che ho scritto. Siamo ai soliti pensieri sparsi in libertà.
Mi va così. Un tempo avrei delegato il mio socio Baglu a parlare per me.
Ora non mediatizzo: immediatizzo.
Mi faccio portatore, corpo, capro, veicolo, vettore, convettore, confessore, confusore, infusore, professore, processore.
Circonferenza Vita-Morte.




18 giugno 2008

STRABEAT by Luca Bagatin


Ai miei padri, ai miei figli, ma, soprattutto, ai miei Spiriti Santi






26/02/2000
Ore: 9.20

I miei pensieri sono come fumi argentei che trapassano il cuore dell’Umanità.
La forza creatrice del mondo che quando crea non pensa ma svolge il suo manto luminoso come un cappuccino da bar ancora caldo e fumante in una calda giornata d’inverno e in una fresca giornata d’estate.
Il sorriso, l’amore, il fuoco del mondo ininterrotto solo dal cielo scarlatto dai quarantacinque colori dell’Arcobaleno.
Sangue e lacrime mangiava il Sommo Sacerdote nella sua vetta più alta del Monte Rosa giocando a palla con la vasca da bagno piena di vita e d’acqua arieggiante e soleggiata.
Pensando al caffè d’ottobre verde in un battello d’ottone brunito e vermiglio io passeggio per le strade polverose e distese a crogiolarsi al sole durante la notte fredda di novembre inoltrato cantando il mio lamento allupato vivente dentro allo stomaco intestino reni vesciche.
Scorgo la decomposizione del mondo psicomoderno e protoplasmatico correndo per le vie del Globo navigando su pontili accesi di gloria e di cascami postbellici ridendo e scherzando ruttando parole a cascate postatomiche e nonviolente alla libera Aurora del Cosmo.



28/02/2000
Ore 13.00

No, no, no...
Io non so
capire la gente che passa.
Ride e scherza sorseggiando un caffè.
E passa diradando nugoli di polvere
nell’ombra di un mattino soleggiato
mentre io mangio il mio cappuccino
sentendolo scendere nello stomaco
che m’inonda il cuore.
Vagabondo errando in una montagna
luminosa e scarlatta
passa portando la sua valigia scura
di speranze sogni colori viventi.
Bellissima è la rugiada che si posa sul
caffè scuro lentamente scivolando un
pensiero acceso da una scintilla
carica di lavoro.
Logori pensieri di mente in mente
di luogo in luogo luminoso
e soleggiato mentre soffia un
vento primaverile.
Vile è il sorriso stanco e
impaurito del gabbiano solitario
telescrivente mentre pensa all’abito
bianco come un foglio macchiato di
caffè nero leggero con la mente
gialla e verde scuro smaltato
di villaggi d’uomini neri nel destino
solitario di un mattino come tanti
in un luogo lontano.
L’immensità dell’universo
perso in mille rioni
rossi lussureggianti di
odio cantando il suo
Requiem di morte.
Scatole rotonde in un
Paradiso Lunatico di
cinquanta chili gemendo
in un biancospino dal
suo nido d’amore.




Al chiaro di luna
ho scritto per te questo messaggio
affinché il tuo cuore si apra
alla gioia delle Feste.
Luci, colori, profumi di caldi fiori appena colti
illuminano il tuo viso riflesso in un sorriso
di un bimbo che suona la sua arpa d’oro
e ti dona l’armonia di una nuova Alba.
Alba di loto,
fiore di loto,
sulla tua bocca, sul tuo cuore, sul tuo corpo,
sul tuo sorriso riflesso nel tuo viso.



sfoglia     marzo        maggio






"La vita mi pesa, ma credo sia debito di ciascun uomo
di non gettarla se non virilmente o in modo che rechi
testimonianza della propria credenza."

 Giuseppe Mazzini